/ Lamatrash

Le 5 volte che Kanye West ci ha fatto cadere le braccia

..per essere educati.

1. Trump supporter


giphy--10-
via GIPHY

Dopo che nel 2016 avevamo visto un suo selfie con la moglie e Hillary Clinton, annesso HASHTAG #hillaryforpresident, ha dichiarato durante un suo concerto non solo di non aver votato, ma che se l'avesse fatto sicuramente il suo voto sarebbe andato a Trump. Non contento della cazzata detta, si è poi recato ad un meeting con quest'ultimo presso le Trump Tower, facendosi fotografare con un sorriso da ebete al suo fianco.

2. Testi e video musicali evitabilissimi


giphy--6-
via GIPHY

La canzone Famous (che poi di famoso non ha granché, mai sentita da nessuna parte) aveva già fatto scalpore per aver chiamato in causa Taylor Swift nella linea "me and Taylor might still have sex"...ha coronato il tutto con un video musicale nel quale si vedono delle statue di cera di celebrità nude in un letto. Ulteriore lato negativo: tra queste statue c'è Bill Cosby (accusato di numerose molestie sessuali) e Chris Brown di fianco a Rihanna (ricordiamo che lei lo ha denunciato per averla gonfiata di botte). Vera classe.

3. Sempre tra i piedi quando non dovrebbe


giphy--7-
via GYPHY

Infamissimo momento dei Video Music Awards 2009, quando viene proclamata la vincitrice del miglior video femminile: Taylor Swift. La ragazza, all'epoca 19enne, sale sul palco emozionatissima per ringraziare, ma Kanye sente l'inarrestabile quotidiano bisogno di essere inopportuno e sale sul palco senza invito per strapparle il microfono di mano e sentenziare che il premio sarebbe dovuto andare a Beyoncé.

A parte la figura di merda di lui e il disagio della ragazza, Beyoncé stessa ha ritenuto fuori luogo il comportamento, tanto che, chiamata sul palco più tardi nella serata, ha voluto restituire il momento rubato a Taylor facendola parlare.

4. Interruzione a caso di concerti


giphy--8-
via GIPHY

Non solo è fuori di testa durante premiazioni ed eventi, ma lo é anche ai suoi stessi concerti dove irrompe con lamentele, sfoghi e altre cagate prive di senso nei confronti di gente che ha pagato per vederlo.

Come quella volta nel 2014 quando ha interrotto un'esibizione perché non stavano tutti esaltando in piedi o quando ha cancellato il tour per stress ma ha trovato il tempo poco dopo di andare a trovare Trump.

Discutibile come la sua carriera.

5. Nessuno gli deve niente


giphy--9-
via GIPHY

Kanye sembra vivere nell'illusione che il mondo giri intorno a lui.

Nel 2015, ai Video Music Awards, fece un discorso privo di logica concludendo con la sua intenzione di candidarsi per le elezioni politiche del 2020, cosa di cui nessuno sente il bisogno.

Non contento, nel 2016 pubblica la canzone Famous nella quale afferma di aver reso famosa quella bitch di Taylor Swift. Lei, comprensibilmente, non la prende benissimo e nel suo discorso di accettazione di miglior album dell'anno ai Grammy dice di non prestare attenzione agli uomini che cercano di ottenere credito per i tuoi successi.

Kanye, per tutta risposta, con quella gran cima della moglie, pubblica illegalmente un video dove al telefono con la Swift discutono della canzone come prova che lei ne fosse a coonoscenza (peccato che anche questa bella uscita è fallita miseramente dopo).

Valeria de Croc

Valeria de Croc

Sono cinica e amo il trash. Adoro i nonni a passeggio con il gelato e i cani anziani e dispotici. In cerca di una gioia.

Leggi Altri