/ Lamatrash

5 epiche figure di merda in tv - parte II

Ebbene si, siamo tornati, non abbastanza appagati dalle precedenti figure barbine.
Individuate la prima poltrona disponibile e cominciamo:

1. Iva Zanicchi e il codice rosso


Ivona nazionale rappresenta tutti noi in ogni situazione sociale: inopportuna, tempismo orrido, voce troppo alta. Partendo dal fatto che le dobbiamo la vita per averci donato Ok, il prezzo é giusto, non possiamo che dedicarle il podio per questo indimenticabile momento catartico, dove nel bel mezzo di una diretta viene colta da spasmi intestinali ed in preda a una crisi si mette a cagare dietro il divano. Ladies and gentlemen, codice rosso.

2. Kung fu e mai più


Altra perla preziosa nell'oceano di YouTube é Francesco Pandolfi, a capo di una scuola di krav maga in Sardegna, disciplina di autodifesa che ha spopolato negli ultimi tempi. Nel lontano 2010, ospite graditissimo di un programma tv a livello locale (Videolina) mostra le sue ineccepibili capacità da combattente; non si capisce se non riusciamo a guardare per l'imbarazzo o se l'imbarazzo della conduttrice ci costringe a guardare...

3. Sky meme


Una breve clip poco conosciuta, ma é sufficiente per farvi ridacchiare di più ogni volta che la guardate; su Sky 24 va in onda una clip in ambito calcistico che dovrebbe essere commovente. La presentatrice peró non ce la fa più a sopportare queste cazzate e si lascia andare. Prego notare con precisione la faccia del collega impallidito.

4. Lasciatelo gridare


Un dio delle figure di merda; così come direbbe lui, con classe. Questa clip contiene tutti i momenti più degni di nota di Adriano, racchiusi nella sua edizione dell'Isola dei famosi...diciamocelo pure, la migliore. Il cantautore pugliese che ci fa cantare da anni la sua hit Ricominciamo è infatti rimasto negli annali non solo canori, ma anche mediatici! Guardare pr credere.

5. Alzati e fai un..


Nicoletta Manzione, presentatrice del TG1 nel 2009, ci dona un'altra clip che arricchisce il mondo mutimediale. Non si capiscono bene le dinamiche del momento: é solo un attimo, ma finito di annunciare una notizia si trova davanti un foglio che non dovrebbe essere li...

Valeria de Croc

Valeria de Croc

Sono cinica e amo il trash. Adoro i nonni a passeggio con il gelato e i cani anziani e dispotici. In cerca di una gioia.

Leggi Altri